QUESTO E' IL MIO NOME - Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

QUESTO E' IL MIO NOME

ideazione, testi e regia Monica Morini e Bernardino Bonzani
con i richiedenti asilo e rifugiati ospitati a Reggio Emilia
Ogochukwu Aninye, Djibril Cheickna Dembélé, 
Ousmane Coulibaly, Ezekiel Ebhodaghe, Lamin Singhateh

mediatore culturale Abdoulaye Conde
coordinamento Marco Aicardi
collaborazione Annamaria Gozzi
luci Lucia Manghi
tecnico Andrea Alfieri
in collaborazione con Comune di Reggio Emilia , Cooperativa Dimora d’Abramo, Progetto Sprar
Centro di Accoglienza Straordinaria, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia

mercoledì 25 gennaio al termine dello spettacolo
incontro con
MONICA MORINI, BERNARDINO BONZANI e I RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI OSPITATI A REGGIO EMILIA


diversaMente dialoghi
giovedì 19 gennaio ore 17.00 Ridotto del Teatro Ponchielli
IMMIGRAZIONE. TRA LEGALITA' E ACCOGLIENZA
conversazione con l'Avv. LORENZO TRUCCO Presidente e co-fondatore dell'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione

lunedì 23 gennaio ore 17.00 Ridotto del Teatro Ponchielli
DA NUMERI A PERSONE. L'INCONTRO INTERCULTURALE FRA RIFUGIATI E COMUNITA' LOCALI
conversazione con CHIARA MARCHETTI, docente di Sociologia delle relazioni interculturali presso l'Università degli Studi di Milano


Giovani migranti dell’Africa subsahariana si mettono alla prova sul palco di un teatro, sono portatori di saperi, storie e cultura di un mondo che inesorabilmente si avvicina verso l’Europa. Ci rivelano sguardi e prospettive che non possiamo conoscere se non incontrandoli, mettendoci in ascolto. Energia, slancio vitale, speranze di futuro che meritano di essere ri-conosciute, senza smorzarsi sopite nelle attese di un respingimento, di un diniego. Arrivati con niente portano tutto sé stessi, ci arricchiscono di nuove parole, suoni, idee, cuore, braccia e gambe. Ci aiutano a ricordare la dignità di ogni persona.  Il progetto teatrale si inserisce nei programmi di intervento per l’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati a Reggio Emilia. Il teatro assume una dimensione sociale, di cura della persona, oltre che di trasmissione della cultura.

 

 

Location:

Teatro

Compra online

Contatti

Informazioni e prenotazioni telefoniche ai numeri
tel: 0372.022.001 e 0372.022.002.

Mail (per informazioni non per prenotazioni):
biglietteria@teatroponchielli.it