(NON) VOGLIO ANDARE A SCUOLA - Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

(NON) VOGLIO ANDARE A SCUOLA

Ovvero stai attento agli elefanti
di e con Giorgio Scaramuzzino

PROSA

durata: 50 minuti


 

“Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”
Malala Yousafzai Assemblea ONU luglio 2013

Jackson ha 10 anni e vive in Kenya.
Quando parte da casa all’alba suo padre gli raccomanda: “Stai attento agli elefanti!”
In effetti per andare a scuola deve percorrere 15 chilometri attraverso la savana per raggiungere i sui compagni di classe e non è una passeggiata. 
Viki è un bambino albanese che vive in Italia nella periferia di una grande metropoli. Ha due paia di scarpe per poter andare a scuola: uno per attraversare la campagna fangosa e l’altro per la città. 
Xiao Qiang è un dodicenne che vive nella Cina meridionale. In verità lui non fa un passo per andare a scuola; è disabile e non può camminare e suo padre lo porta a scuola dentro ad una cesta tutte le mattine per 29 chilometri. 
Storie come queste ce ne sono molte anche vicinissime a noi. Spesso non ci accorgiamo quanto sia importante per molti andare a scuola, riscattarsi da una situazione sociale precaria se non catastrofica. La Scuola Pubblica è un rifugio, un trampolino, una scommessa, per tutti. 
Per questo va tutelata e sostenuta. Per questi e per molti altri motivi si merita il nostro omaggio teatrale.

 

 

 

 

 

Contatti Oltreibanchi

Per informazioni, prenotazioni e richieste contattare la Responsabile Rapporti e Progetti con le Scuole (Paola Coelli) al numero 0372.022013