L'INFANZIA DEL MAGO - Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

L'INFANZIA DEL MAGO

testo Marina Allegri
con Alberto Branca, Alejandro Zamora, Piergiorgio Gallicani, Zeno Bercini
regia Maurizio Bercini

PROSA

durata: 50 minuti


Immaginare = in me mago agere = lascio agire il mago che è in me.
Lascio che si confronti con la più misteriosa delle magie : la creazione.
Come un insaziabile apprendista il bambino si misura ogni giorno col più grande dei misteri : la genesi del mondo.
Ogni mattina crea la luce e nasce.
Ogni sera crea il buio e muore.
Durante il giorno perpetua all’infinito l’ apprendere, il capire, il fare proprio e soprattutto…l’errore.
È da un errore, dal caos che nasce la vera magia; è nella possibilità di sbagliare che l’apprendista cresce.
Ci piace pensare ad uno spettacolo in cui i bambini possano ritrovare questa loro fantastica magia dell’apprendere, in cui possano rivivere la gioia e la fatica della loro quotidiana genesi e capire l’importanza dell’errore come inizio di creazione.
In una struttura magica come magico è il racconto della nascita del mondo, un adulto crea ed esperimenta con la leggerezza del clown e la pesantezza del filosofo, con la curiosità della cocorita e la memoria dell’elefante, cercando di centrare l’obiettivo più importante : creare memoria poetica nell’infanzia dei futuri maghi. (Marina Allegri)

 

Contatti Oltreibanchi

Per informazioni, prenotazioni e richieste contattare la Responsabile Rapporti e Progetti con le Scuole (Paola Coelli) al numero 0372.022013