Nikolaj Znaider, violino - Robert Kulek, pianoforte - Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

Nikolaj Znaider, violino - Robert Kulek, pianoforte

Ludwig van Beethoven

Sonata per violino e pianoforte in sol maggiore op.30 n.3

Igor Stravinskij 
Divertimento dalla Suite de "Il Bacio della Fata"

Anton Webern 
Quattro Pezzi per violino e pianoforte op. 7

Johannes Brahms
Sonata n.3 op. 108

durata del concerto: prima parte 40 minuti - intervallo - seconda parte 30 minuti


Una delle più recenti esibizioni di Nikolaj Znaider (in occasione dei BBC Proms di Londra) è stata elogiata con "cinque stelle" dai principali giornali anglosassoni e definita "benedetta dalla sua maturità, vitalità, sensibilità". Tutto ciò a conferma della straordinaria affermazione internazionale a cui è giunto il non ancora quarantenne violinista danese. A Cremona per la prima volta, con il suo Guarneri del Gesù "Kreisler" (1741), e accompagnato al pianoforte da Robert Kulek, Znaider si esibirà in un programma che toccherà alcuni dei momenti più significativi della letteratura violinistica. Si comincia con la Sonata per violino e pianoforte op.30 n. 3 di Ludwig van Beethoven, caratterizzata da una evidente serenità melodica; si prosegue poi con un Divertimento da "Il bacio della fata", un balletto composto da Igor Stravinskij verso la fine degli anni '20 del '900 e tratto da una fiaba di Hans Christian Andersen. Altro brano del '900, i Quattro Pezzi per violino e pianoforte op. 7 di Anton Weber, considerati degli aforismi musicali per la concentrazione ed essenzialità della loro esposizione. A chiudere un grande brano romantico, la Sonata n.3 op.108 di Johannes Brahms, in cui il compositore tedesco sperimenta alcune particolarità compositive pur entro una struttura tradizionale.

Location:

Teatro

Compra online

Contatti

Informazioni e prenotazioni telefoniche ai numeri
tel: 0372.022.001 e 0372.022.002.

Mail (per informazioni non per prenotazioni):
biglietteria@teatroponchielli.it