Giovanni Bellucci, pianoforte - Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

Giovanni Bellucci, pianoforte

Giovanni Belluccipianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart/Franz Liszt 
Confutatis maledictis 
Lacrimosa
(da Requiem K626)

Ludwig van Beethoven/Franz Liszt
Sinfonia n.5 in do minore op.67

 Ludwig van Beethoven 
Sonata per pianoforte n.17 op.31 n. 2 "La tempesta" 
(in occasione dei 450 anni dalla nascita di William Shakespeare)

Ferruccio Busoni 
Elegia n.4 "Turandots Frauengemach"

Fryderyk Chopin
Polonaise in la bemolle maggiore op. 53 "Eroica"
(revisione di Ferruccio Busoni)

Franz Liszt 
Parafrasi sulla Suite da "Sogno di una notte di mezza estate" di Mendelssohn 
(in occasione dei 450 anni dalla nascita di William Shakespeare)


Per la prima volta sul palcoscenico del Teatro Ponchielli uno degli artisti della tastiera più interessanti degli ultimi decenni:Giovanni Bellucci, che proporrà un programma ricco di temi e di spunti d’ispirazione. Sarà eseguita una trascrizione di Liszt di due momenti dal Requiem di Mozart, eseguito in occasione della morte del compositore di Bonn. Si prosegue con Beethoven/Liszt e la trascrizione per pianoforte della Quinta Sinfonia, con il celebre tema del “destino che bussa alla porta”, che qui si vuole intendere la porta dell’umanità sconvolta dal tumulto della guerra mondiale. Del compositore tedesco, Bellucci eseguirà anche la Sonata n.17 op.31 “La tempesta”, in omaggio a William Shakespeare per i 450 anni dalla nascita. Una breve incursione nel ‘900 avverrà attraverso l’Elegia n.4 dall’opera Turandot, scritta da Busoni proprio durante la prima guerra mondiale.
Secondo la rivista francese Diapason, Bellucci è nella Top Ten dei pianisti lisztiani della storia.
Svolge un’intensa attività solistica ma anche accompagnando numerose orchestre di fama internazionali.
Da segnalare che per la Brillant Classic è in procinto di pubblicare l’interpretazione di Bellucci delle 32 Sonate di Beethoven e delle 9 Sinfonie di Beethoven/Liszt (14 cd).

Location:

Teatro

Compra online

Contatti

Informazioni e prenotazioni telefoniche ai numeri
tel: 0372.022.001 e 0372.022.002.

Mail (per informazioni non per prenotazioni):
biglietteria@teatroponchielli.it